“Né presuntuosi, Né Conigli!” Buon Lunedì, buona quotidianità.

Un lunedì che accenna all’autunno, non tanto per il meteo altalenante ma per questi giorni che rischiano di ricadere in quella “quotidianità monotona” che idealmente ci sta stretta.

Cerco una lettura breve per impegnare i pensieri… mi imbatto in qualche scritto di don Luigi ed ecco il consiglio inaspettato: “Non progredi, regredi est.”

Frase già sentita, certo; Ma l’avevo mai “Ascoltata”? Va bene Don Orione dacci una mano… posso capire, anche se non ho studiato latino, che si tratta di una frase “ad effetto”; Del resto siamo stati abituati alla saggezza del latino, no!? Ma Don Orione non si tira indietro e non “Le manda a dire”; Scorpora con semplicità i suoi messaggi affinché siano immediati per tutti!

Cosi scrive: “Non solo bisogna  mantenere le posizioni, ma bisogna progredire, progredire, progredire!” Affermazione attuale? Parecchio. 

Viviamo giornate dove mantenere la nostra “staticità” diventa l’unico obiettivo, dove la paura di un qualcosa che impegna più del dovuto ci blocca! Ma Don Orione ci sprona a vivere  i nostri impegni né da presuntuosi, né da conigli! Ci invita a non scappare come conigli dalle nostre responsabilità (scuola, lavoro, formazione, famiglia, amici, comunità), “Non voglio gente fiacca, priva di testa e di cuore, priva di sana, MODERNA, necessaria e buona iniziativa priva del necessario coraggio!”. Ci invita a non essere presuntuosi,  a non rischiare di essere e apparire immobili, lasciando poco spazio alla voglia di imparare, per la serie ” Ho tutto ciò di cui ho bisogno”.

Buona scuola, buon lavoro, buona quotidianità.

Spunti di lettura: “Nel nome della divina provvidenza – Le più belle pagine di don Orione” Ed. Piemme.

IMG_3804

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.