Si fa festa a Barhaj per Don Orione!

Continuiamo a raccontarvi i festeggiamenti per la festa di san Luigi Orione in giro per il mondo. Oggi andiamo a Bardhaj – Oblike in Albania, ascoltando il racconto dalle voci della nostra comunità

Con grande gioia e solennità abbiamo celebrato la festa del nostro amato fondatore. Al mattino alle 7.00 c’è stata la prima santa messa a Bardhaj presieduta da don Dorian e la partecipazione numerosa di fedeli e ragazzi prima della scuola. Poi don Rolando a Oblike ha festeggiato con i bimbi del nostro asilo: disegni, giochi, canti, foto e poi un bel pranzo e alla fine un dolcetto ciascuno e tutti contenti a casa. Nel pomeriggio alle 18 a Bardhaj, nel nostro centro abbiamo celebrato la messa solenne della comunità presieduta da don Rolando con la presenza del custode dei francescani Padre Aurel Gerkaj, del presidente nazionale del Kshel (Consiglio dei religiosi e religiose d’Albania) padre Artan Seli, dei padri vincenziani nostri vicini e tutte le religiose che collaborano con noi nei vari villaggi. Circa 300 giovani, un numeroso gruppo è venuto anche da Oblike, hanno riempito la Chiesa e partecipato con attenzione alla celebrazione. Il coro guidato dal maestro Luca Mulgia ha animato l’assemblea.

Nell’omelia don Rolando ha sottolineato l’impegno per ciascuno piccoli e grandi a seguire l’esempio di don Orione nel “ Fare del bene sempre, del bene a tutti, del male mai a nessuno” che è poi il comando nuovo e ultimo di Gesù “Amatevi l’un l’altro come Io ho amato voi”.  

Dopo la celebrazione tutti sono stati invitati nel salone per un kokteil preparato da don Giuseppe Testa e dai volontari della parrocchia che è durato pochissimo tempo perché i nostri ragazzi sono sempre di buon appetito. Poi un mini torneo di pallavolo ha coinvolto i grandi, mentre i più piccoli giocavano nel calcetto e a pallacanestro. Ringraziamo il Signore e don Orione per il bel tempo che abbiamo avuto dopo tanti giorni di pioggia e per la gioia vissuta insieme in serenità in questa giornata. Ave Maria e avanti…sempre nel bene.

Don Rolando, don Dorian e don Giuseppe Testa  

Related Posts

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.