Festeggiamo Don Orione, mettendoci sulle sue orme!

A Iași, in Romania tre giovani seminaristi hanno fatto il loro ingresso in Postulandato.

Quest’anno il Seminario Don Orione di Iași, in Romania, ha scelto di dare ai festeggiamenti del santo Fondatore un taglio più familiare, celebrando proprio nel pomeriggio del 16 maggio uno dei momenti più significativi della vita del seminario: l’ingresso in Postulandato di tre giovani seminaristi.

Nel lungo percorso che prepara alla vita religiosa e sacerdotale, con il termine di “Postulandato” si indica un tempo di preparazione specifica e più intensa in vista dell’inizio dell’anno canonico di Noviziato, al termine del quale si emettono i voti temporanei di povertà, obbedienza e castità.I tre giovani che hanno compiuto questo primo passo sono Paul Blaj, Cornel Buzatu e Robert Buzatu. Tutti e tre, dopo aver frequentato i quattro anni del liceo inseriti nella Comunità del seminario, hanno scelto di proseguire il cammino all’interno della Famiglia orionina e sono attualmente studenti al primo anno di  filosofia, presso la Facoltà di Teologia romano-cattolica di Iași.

Proprio a sottolineare l’importanza che la Famiglia riserva ai suoi figli più giovani, è giunto da Roma il Vicario Provinciale Don Gianni Giarolo, accompagnato da Don Oreste Maiolini.

Oltre ai Superiori, ad accompagnare i ragazzi c’erano anche i genitori e i nonni, i parroci delle comunità di origine e alcuni dei fedeli che normalmente frequentano il Seminario. Particolarmente significativa e gradita la presenza di diversi ex-allievi, che hanno percorso nel nostro seminario un tratto importante di strada e continuano a mantenere con la realtà orionina uno stretto legame.

Related Posts

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.