“Voi avete gli Anticorpi buoni per salvare i Giovani!”

… E cosa direbbe don Orione ai giovani educatori?

Oggi, si parla molto di bambini, di ragazzi e di giovani, per le loro difficoltà, per il loro futuro… ma anche per interesse economico, per motivi di mercato.
Povera gioventù! Abbandonata da chi meno dovrebbe; insidiata nell’innocenza; lanciata nell’abisso del vizio, oggi corrotta e domani strumento di corruzione, in balìa di una società scostumata”.

Hanno passione e anticorpi buoni per interessarsi dei giovani, quei giovani che sono passati per il disgusto di una vita senza senso e senza felicità e che sentono non solo il bisogno di reagire, ma anche di aiutare altri a reagire per vivere una vita bella, come è la vita nuova in Gesù. Solo questo stato d’animo ci mette grinta, passione, modi per far del bene e salvare altri giovani. Questa passione ci unisce in un movimento di amore per la vita dei giovani, per “ricondurre a Dio la nostra società sconvolta. Essi sono la società dell’avvenire: il sole o la tempesta dell’avvenire. L’ educazione cristiana della gioventù è questione di vita per il nostro Paese”.

 

Related Posts

Latest Stories

Il mondo che verrà

In ascolto del Papa

Ascoltare il silenzio

Un anno dopo

Una guerriera d’altri tempi

India, una minuscola missione per una grande carità

ARRIVI in PARTENZA: IL SUSSIDIO 20-21

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.