Albania – Anche la parrocchia orionina di Elbasan a servizio nel dopo terremoto

La comunità orionina di Elbasan, in Albania, ha inviato alcune notizie sulla situazione dopo il terremoto del 26 novembre scorso. La città di Elbasan dista 80 km da Durazzo, il centro più colpito dal sisma.

Carissimi tutti, alcune notizie  e foto del terremoto che ha colpito la cara terra d’Albania. 

Sulla scia del nostro Padre Fondatore  San Luigi Orione che si prodigò nel periodo tragico del terremoto di Messina e della Marsica, con lo stesso  spirito di servizio e immediatezza la nostra comunità orionina e parrocchiale di San Pio X a Elbasan si è messa subito in movimento per venire in aiuto ai nostri fratelli e sorelle della zona della città di Durazzo e villaggi limitrofi colpiti dal  tragico terremoto alle ore 04 del 26/11/2019.    

Una decina di giovani, insieme all’Associazione  Misericordia che opera nella nostra parrocchia in maniera stabile da qualche mese, hanno raggiunto la città  di Durazzo centro del sisma e anche la più danneggiata, si sono messi a disposizione con diverse iniziative: trasporto in ospedale di feriti, collaborazione con la protezione civile italiana, sostenendo psicologicamente  gli sfollati nei campi di aggregazione e distribuendo aiuti di prima necessità dal cibo al vestiario.

Le vittime causate dal terremoto dai dati forniti dalle Autorità dovrebbero attestarsi sui 51. Oltre 1200 abitazioni  crollate e altrattante rese inagibili tra cui anche palazzi di recente costruzione e dai  5.000 ai 6.000  sfollati.

E’ l’ora carissimi amici soprattutto in questo periodo di Avvento, di ripartire, guardare in alto e chiedere al Signore  per i nostri fratelli e sorelle sofferenti a non perdere la speranza perchè Iddio è loro vicino, anche attraverso la nostra preghiera e solidarietà fattiva. 

Grazie a tutti, il Signore vi benedica . Buon cammino di Avvento e Buon Natale!

La comunità Don Orione Elbasan.

Fonte: www.donorioneitalia.it

Related Posts

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.