La parte più bella di me e degli altri: IL CUORE

di Padre Antonio Diodati

Sono un giovane religioso della Congregazione dei Missionari Oblati di Maria Immacolata (OMI).

Ho 31 anni e sono originario del casertano. Sono stato ordinato sacerdote a 28. Una delle mie caratteristiche? Non sembro un sacerdote. Quando mi presento e scoprono che sono un prete, la reazione è sempre di meraviglia. E mi rispondono: “Così giovane!”. Ma c’è un’età per esserlo?

Ho iniziato la formazione alla vita religiosa all’età di 19 anni dopo aver finito gli studi secondari nella mia città. Conoscevo già i missionari presenti nella mia parrocchia di origine. Durante l’adolescenza non avevo mai pensato di essere uno di loro o di “farmi prete”. Tutto è cominciato verso la fine degli studi. Avevo una vita “normale” e anche abbastanza vivace: scuola, famiglia, amici, fidanzata, sport, lavoro, chiesa. Sapevo di essere felice avendo tutto ed ero convinto che si viveva una sola volta. Non è stato affatto così! Presi coscienza della realtà in seguito a un incidente in moto.

Fu allora, quando scoprii che avrei potuto perde-re quel tutto da un momento all’altro. Mi fermai. La mia vita si fermò.

E quando ti fermi a contemplare il panorama, ti rendi conto delle cose più importanti per cui vale la pena spendere il tempo a disposizione. Ripresi in mano la mia vita e vi ritrovai un desiderio che avevo accantonato in soffitta: aiutare gli altri a crescere nella fede e a riscoprire il valore e il senso del vivere.

Ovviamente il processo di ricerca vocazionale è stato lungo e travagliato e ha trovato accoglienza nella comunità oblata del Centro Giovanile “Padre Armando Messuri” di Marino. Lì ho vissuto tre anni stupendi e intensi di crescita umana e spirituale, dove ho scoperto la mia vocazione alla vita consacrata. In seguito, nello studentato oblato di Vermicino, ha preso forma e vita il mio essere sacerdote. La missione mi ha fatto scoprire la parte più bella di me e degli altri: il cuore. Ogni volta che mi chiudo in me stesso, il mio cuore si inaridisce; mentre quando mi butto fuori ad amare rinasce a nuova vita e mi sento bene con me stesso e con gli altri. Ognuno “è una missione” e abbiamo un mondo interiore da scoprire e da far scoprire; da donare e da accogliere.

Qual è la cosa più importante che vorrei comunicare a te, giovane lettore? Non aver paura di spendere la vita per un sogno. Trasformalo in realtà con la forza dell’amore. Non ti dico che non soffrirai o che a volte non te ne pentirai. “Si muore una sola volta si vive ogni giorno”. È una massima che mi sta accompagnando in questo periodo di pandemia.

Forse dovrai “morire” un poco ogni giorno, cioè dare un pezzettino del tuo cuore affinché chi lo riceva riabbia la vita e il sorriso. Non c’è cosa più bella al mondo di dare la vita. Hai una vocazione unica e originale che so-lo tu potrai scoprire e vivere. Non c’è età per farlo. Per questo quando mi dicono che sono giovane per essere già prete, mi rendo conto che, oggi, c’è bisogno di testimoni del Vangelo reali e felici. E io mi sento felice di essere consacrato missionario e prete a 31 anni. La felicità è anche tua a prescindere dall’età.

Come fare? Prendi in mano la vita, non aspettare di perderla, ma scegli di spenderla per ciò che veramente valga la pena. E ricordati che non sei solo. Dio è Padre e un padre non lascerebbe mai solo un figlio. Guardando indietro vedo tante persone belle e ricche di umanità che mi hanno accompagnato in questo cammino. Adesso posso essere io quell’accompagnatore di vite alla ricerca della felicità.

Quindi, chi stai aspettando? Non avere paura di non essere perfetto.

Sappi che sei stato creato da Dio e da Lui hai ricevuto la vita per trasformarla in dono per gli altri, ogni attimo e con ogni gesto. Ti svelo un segreto: ogni volta che “cado” o che fallisco so che c’è un Dio, che è Padre, e che mi sta aspettando da lontano per abbracciarmi e per fare festa con me, anche quando questo mondo mi condannerebbe a morte. Allora mi sento più umano, pronto per ricominciare ad amare.

fonte: rivista “SE VUOI” 6/2020

https://drive.google.com/file/d/1VErbrkpW2j_HTBO6z5rrq3SXoAR38MA4/view

Related Posts

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.