Un Sì per dare voce alla Parola

Si sono svolti nei giorni scorsi due momenti importati per la comunità del Teologico di Roma, dove i chierici brasiliani hanno rinnovato i loro voti e ad altri sono stati conferiti i ministeri del Lettorato e dell’Accolitato.

Da diversi anni, e precisamente da quando nella comunità del Teologico sono presenti i chierici brasiliani, il 12 gennaio è la data del rinnovo dei voti: quest’anno hanno rinnovato il loro “Sì” André Sabino e Henrique Francioni.
Nella stessa celebrazione, il Vicario generale Don Oreste Ferrari, ha conferito il ministero dell’Accolitato ad altri 7 chierici.

Nell’itinerario di formazione, generalmente i due ministeri vengono conferiti rispettivamente: il Lettorato al primo anno di Teologia, e l’Accolitato al secondo anno, ma non mancano le eccezioni, come ad esempio alcuni lo ricevono durante il tirocinio.

Il 24 Gennaio, 3 domenica del Tempo Ordinario, e domenica della Parola, durante la Celebrazione della Parola, Don Aurelio Fusi, Direttore della Provincia Madre della Divina Provvidenza, ha conferito il Lettorato a 3 chierici del primo anno.

I due momenti sono stati preparati da incontri di formazione, con l’aiuto di Don Francesco Mazzitelli, e di preghiera tenuta da Don Vincenzo Alesiani.

Le celebrazioni sono state vissute nella chiesa del Teologico, da poco inaugurata, in un clima familiare e fraterno, ma anche gioioso e solenne allo stesso tempo.

Tratto da donorione.org

Related Posts

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.