All posts by

Roberto Luciano

Eccoci a Marzo… tempo di primavera… tempo di sole… tempo di pulizie… e tempo di iniziare a programmare l’estate. Ecco allora aiuti per te! Per iniziare a fare un pò di pulizie nel tuo animo e cogliere ciò che è veramente importante nella vita!Non lasciarti scappare qualcuna di queste occasioni! Il primo per iniziare ad affrontare bene la primavera! E poi altre tre possibilità per vivere un’estate alla grande!

Mi chiamo Michael Canzian, ho 23 anni e sono nato nell’affascinante città di Pordenone, Friuli-Venezia-Giulia. Mi sono diplomato come perito elettrotecnico in un tecnico industriale. Oggi voglio raccontarti, come Dio nostro Signore mi ha chiamato da sistemare cavi elettrici, a una missione molto più grande: portare le persone al cielo! Io, per dir la verità, non sono sempre stato praticante ma Gesù ha pazienza e sa il momento giusto per “prenderti in castagna”. Con me questo è successo quando avevo 14 anni, i miei genitori si erano appena avvicinati alla

Papa Francesco ai consacrati nell’anno dedicato a loro ha detto: “Mi rivolgo soprattutto a voi giovani. Siete il presente perché già vivete attivamente in seno ai vostri Istituti, offrendo un contributo determinante con la freschezza e la generosità della vostra scelta. Nello stesso tempo ne siete il futuro perché presto sarete chiamati a prendere nelle vostre mani la guida dell’animazione, della formazione, del servizio, della missione. Questo Anno vi vedrà protagonisti nel dialogo con la generazione che è davanti a voi. In fraterna comunione potrete arricchirvi della sua esperienza e

Oggi ci viene raccontata la storia di un sacerdote argentino che ha scoperto nell’incontro con Qualcuno la strada per la felicità. Nel 1953 aveva quasi 17 anni e la sua fede si era un po’ appannata. Il 21 settembre, tradizionale giorno della Festa dello studente e memoria liturgica di san Matteo, aveva deciso di fare un salto in chiesa, dove incontrò padre Duarte, un sacerdote che non aveva mai visto prima, ma che gli trasmise la sensazione di una grande spiritualità. Si confessò da lui, e in quei momenti percepì

Sarà sicuramente capitato a tutti di vedere, poco prima dell’inizio della Messa, il sacrestano o il sacerdote andare in giro per la Chiesa cercando qualcuno disposto a leggere le varie letture. In pochi sanno, però, che esiste un ministro che ha proprio questo compito!Proviamo a capirci qualcosa perchè sembra strano “inventarsi” un ministero solo per poter leggere durante la Messa!!!! Facciamoci aiutare dal rito: Figli carissimi, Dio nostro Padre ha rivelato il mistero della nostra salvezza e lo ha portato a compimento per mezzo del suo Figlio Gesù Cristo fatto

Papa Francesco, nella Esortazione Apostolica Gaudete et exultate, ci svela che ogni uomo ha ricevuto una grande e unica vocazione che poi si concretizza in tanti modi: «la chiamata alla santità che il Signore fa a ciascuno di noi, quella chiamata che rivolge anche a te: “Siate santi, perché io sono santo”» (n.10) Fa freddo quest’anno, eppure non ci si ferma, neanche per poter osservare e far osservare Roma e le sue tante chiese ai ragazzi che come ogni anno sono venuti all’incontro del Tra Noi giovani, a Roma dal

Avvento 2018: notizie flash del tour di animazione vocazionale svolto in Veneto e nelle Marche. a cura di don Luca Ingrascì L’Avvento è sempre un “tempo forte” non solo in senso liturgico, perché è un tempo che può essere vissuto e attraversato da “momenti” ed “esperienze forti” che possono dare più senso alla preparazione del Natale. E, perché no? Anche per fare a se stessi qualche domanda in più su come poter spendere in modo ottimale la propria giovinezza. L’attesa del Dio-Bambino che nasce a Betlemme, infatti, non può essere

Alejandro, un giovane appartenente alla Pia Società di San Gaetano, ci racconta qualcosa della sua vita Parlaci un po’ di te, cosa hai fatto nella vita prima di entrare in seminario, cosa fai adesso?  In Guatemala ho frequentato la scuola magistrale e poi dal lunedì al venerdì insegnavo  in 3 elementare, mentre il fine settimana studiavo pedagogia all’università. Ma poi a 19 anni sono entrato in seminario. Cosa ti ha spinto ad entrare in seminario? Mi ha spinto soprattutto un’inquietudine. Da un paio di anni facevo accompagnamento vocazionale, cioè attraverso

La Congregazione è in festa per il dono di tre nuovi diaconi: Roberto dall’Italia e Pedro dal Brasile (ordinati ieri) e Flaviu dalla Romania (ordinato il 1 dicembre). Oggi vi offriamo questo bel testo su cui meditare! Voglio fare una scommessa con te! La gratuità è parola bella, di cui possiamo anche riempirci la bocca… ma è lontanissima dai nostri modi di fare quotidiani. Quando faccio qualcosa, ho diritto alla ricompensa o almeno la devo cercare e aspettare, perché queste sono le regole normali del mercato della nostra vita. […]

Oggi Andrea Trementino, un giovane in discernimento, condivide con noi questa bella esperienza! Al termine dell’articolo troverete anche le locandine di due iniziative per giovani! A Cusano Milanino dal 20 al 28 ottobre , per il 60° anniversario della presenza Orionina si è svolta una missione popolare. In un clima di gioia e di fraternità, noi aspiranti insieme alle suore, al Responsabile vocazionale di zona d. Luca Ingrascì e al Consigliere Provinciale d. Giovanni Carollo, abbiamo incontrato i giovani e gli anziani della città. Tanti sono stati gli incontri organizzati dai

1 2 3 4 5 Page 4 of 5

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.