Posts in Category

MGO

Aumentano i gradi, aumentano i ragazzi, aumenta la felicità! Imperterriti i nostri animatori continuano a seminare bellezza nelle estati dei nostri ragazzi. Giorno dopo giorno centinaia di bambini vivono l’esperienza del crescere insieme, divertendosi e giocando. Una sfida non facile per tutti quei ragazzi che sono chiamati ad accompagnarli animandoli. Così anche noi abbiamo pensato di alzare, è proprio il caso di dirlo, il livello della nostra sfida. Già, proprio così, abbiamo chiesto ai nostri oratori di provare a cambiare prospettiva, scoprire uno sguarda dall’alto che di solito ci sfugge.

Il compleanno di Don Orione si avvicina e noi abbiamo pensato di preparagli un regalo unico. Abbiamo chiesto ai suoi ragazzi di preparare 50 secondi di video in cui raccontarci con la loro creatività qualcosa di lui. Che dire? I risultati sono stati dei vari capolavori. Pezzi di musical, trailer di film o cori improvvisati, tutti hanno saputo rendere omaggio a quel padre che ha segnato la storia di ognuna delle nostre realtà, la nostra storia. Ecco i risultati dai social

Ormai quasi tutti gli oratori hanno iniziato il Grest e qualcuno è già alla seconda settimana. Così fra il caldo che inizia a farsi sentire e una miriade di bambini che in giro per l’Italia cresce divertendosi, abbiamo lanciato una nuova sfida. Mettici la faccia! Questo fanno gli animatori e i responsabili ogni giorno, ogni mattina e ogni minuti, in prima linea per rendere l’estate dei più piccoli fantastica e allora perché non condividere un pò di quelle facce da grest? Scopri subito le meraviglie che hanno prodotto i nostri

A Salerno tre fratelli sacerdoti. Sono stati ordinati insieme Tre fratelli, di cui due gemelli, a fine giugno sono stati ordinati sacerdoti, nel Duomo di Salerno, dall’arcivescovo Luigi Moretti. La storia dei fratelli De Angelis è stata raccontata nel corso della trasmissione “A sua Immagine” in onda su Rai Uno. Si tratta di Carmine, Ferdinando e Roberto De Angelis. I primi due, gemelli, hanno trent’anni. Roberto ne ha trentacinque. Tutti e tre hanno origini di Bracigliano così come altri tre dei seminaristi prossimi all’ordinazione. Quindi un record anche per il Comune di Bracigliano che

Continuiamo a raccontarvi l’incredibile estate dei nostri oratori attraverso le sfide social. Abbiamo chiesto ad ogni realtà di rappresentare il proprio grest come un’opera d’arte. Ispirandosi ad un capolavoro già esistente o creando qualcosa di completamente nuovo, abbiamo raccolto le meraviglie dei nostri animatori artisti. Insomma, in questa prima settimana abbiamo provato a condividere la bellezza che ogni realtà sta vivendo ed ecco i risultati di questa sfida artistica. Scorri fino in fondo per scopre il vincitore di questa sfida social.

Inizia il caldo, inizia l’estate ma soprattutto iniziano gli oratori estivi! Già in buona parte delle nostre realtà italiane è iniziato il grest, l’ores, tanti nomi per raccontare quelle settimane fantastiche in cui si offre a bambini e ragazzi un’esperienza di comunità per crescere divertendosi insieme a chi è un pò più grande e mette a disposizione il suo tempo. Così per raccontarvi la magia di questo tempo estivo abbiamo pensato di portare un pò di grest sui social, in che modo? con le sfide social. Un modo simpatico per

Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo! Lui è in te, Lui è con te e non se ne va mai. Per quanto tu ti possa allontanare, accanto a te c’è il Risorto, che ti chiama e ti aspetta per ricominciare. È questo l’esordio della lunga lettera (che tecnicamente si chiama “esortazione

Torniamo in Albania per scoprire come hanno vissuto la festa di Don Orione i giovani di Elbasan “I giovani sole o tempesta del domani ” Il 16 di maggio come comunità orionina di Elbasan, Albania, abbiamo festeggiato la festa del nostro fondatore don Orione. Abbiamo iniziato con il triduo di don Orione con la comunità parrocchiale. Per la festa i giovani del oratorio con grande emozione ed entusiasmo hanno preparato uno spettacolo in onore di don Orione. Accompagnati con canti, balli, pantomime, teatro, messaggi positivi e alla fine in conclusione

Continuiamo a viaggiare per il mondo e arriviamo a Reggio Calabria. Sono gli stessi ragazzi ha raccontarci cosa è successo: È stata una giornata fantastica! Tutti insieme, noi giovani del MGO, abbiamo invaso la città di Reggio Calabria. Ci siamo inventati un modo nuovo per raccontare Don Orione e la gioia di appartenere alla sua realtà. Proprio come Don Orione abbiamo usato la nostra creatività per il bene: abbiamo creato un carro orionino con cui abbiamo girato tutta la città. È stato un flash mob in movimento, con varie tappe

La vocazione ci riguarda tutti. Non è una parola estranea al quotidiano, anzi è la più quotidiana possibile. Ieri ne parlavamo in famiglia, mettendo a tema l’insoddisfazione che ci coglie a fine giornata e l’ipotesi triste di sentirsi automi che vanno avanti per inerzia. Siamo chiamati, invece. Qualunque sia il contesto, qualunque sia il ruolo, qualunque la provenienza, siamo chiamati a essere una presenza di costruzione nel mondo. Raccontare storie di vocazioni che hanno un timbro più acceso nei colori, che sono come brusche svolte nella linea della vita, ha

1 2 3 4 5 6 Page 4 of 6

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.