Posts in Tag

vocazione

Ricordo molto bene, come se fosse ancora ieri, quella fatidica domenica del 23 febbraio. Io avrei dovuto celebrare la Messa delle ore 18:00 qui in parrocchia a Milano, quando alle ore 17:15 leggo una nota diocesana dal mio smartphone che dice: «Coronavirus. L’Arcivescovo dispone la sospensione delle Messe. La decisione in seguito all’ordinanza del presidente della Regione Lombardia, di concerto con il ministro della Salute, a partire dall’orario vespertino di domenica 23 febbraio fino a data da definirsi. Lunedì 24 verranno fornite ulteriori indicazioni». Doccia fredda. Chiamo subito il parroco,

Nome: don Marius BeresoaieNato il: 01 settembre 1982 a Gheraesti (Neamt) – RomaniaHa emesso la professione perpetua il: 07 marzo 2010Ordinato sacerdote il: 29 giugno 2011 Per dare inizio al nostro dialogo vorrei chiederle qualcosa su di lei. Chi è Don Marius?Sono un sacerdote orionino, originario da Gheraesti (Romania) che svolge il suo ministero nella diocesi di Iasi, nel seminario orionino da 6 anni. Ho fatto la professione religiosa a Roma, 6 anni fa, e ho 5 anni di ordinazione sacerdotale. A che età è entrato nel seminario?Sono entrato nel

Nome: don Attilio RivoNato il: 07 maggio 1952 a Feltre (Belluno) Ha emesso la professione perpetua il: 25 aprile 1981 Ordinato sacerdote il 25 giugno 1983 Porta l’incarico di: Direttore e Capo ufficio delle Poste Vaticane Chi è Don Attilio? Don Attilio è un sacerdote di Don Orione, che cerca di essere un suo degno figlio, vivendo il carisma che la Congregazione trasmette continuamente. Quando ha scoperto la sua vocazione? Avrò avuto 5 anni. Così presto? Sì. È accaduto quando ho cominciato a servire la Messa, ed ero così piccolo

Iniziamo oggi la pubblicazione di alcuni passaggi di interviste realizzate da don Fabian Pitreti ad alcuni sacerdoti e chierici orionini e pubblicate in un libro dal titolo “don Orione ieri e oggi” Nome: Mons. Giovanni d’ErcoleNato il: 5 ottobre 1947 a Rendinara (Aquila) Ha emesso la professione perpetua il: 19 marzo 1974 Ordinato sacerdote il: 5 ottobre 1974 Ordinato vescovo il: 12 dicembre 2009 dal cardinale Tarcisio Bertone SDB Incarico attuale: Vescovo titolare di Ascoli Piceno. Per tanti anni è stato autore e conduttore televisivo della rubrica religiosa “Sulla via

Silvia Carcangiu, originaria di Marostica (VI), si racconta. La conversione, la scoperta di Gesù, la chiamata, un percorso non semplice ma pieno di gioia che l’ha portata ad essere sposa del Signore nel movimento Regnum Christi. Silvia è una consacrata italiana che in questo momento sta finendo il suo periodo di missione in Messico. Tornerà a breve per concludere i suoi studi di filosofia a Madrid. fonte: https://vocazione.org/silviacarcangiu/

Mi chiamo Caterina, ho 18 anni, vengo da una bella città del centro e frequento il quinto anno del Liceo Scientifico (brutto affare). A scuola abbiamo parlato di vocazione: essere chiamati a ricambiare l’amore gratuito di Dio che ci ha messi al mondo, che ci ha dato la vita. Ricambiamo questa gratuità realizzando la nostra vita ognuno a proprio modo: tu facendo il prete, chi sposandosi, chi facendo il professore, l’architetto, il cuoco, l’ingegnere. E io? lo come faccio a sapere cosa devo fare? Sono certa che ognuno di noi sia

A Salerno tre fratelli sacerdoti. Sono stati ordinati insieme Tre fratelli, di cui due gemelli, a fine giugno sono stati ordinati sacerdoti, nel Duomo di Salerno, dall’arcivescovo Luigi Moretti. La storia dei fratelli De Angelis è stata raccontata nel corso della trasmissione “A sua Immagine” in onda su Rai Uno. Si tratta di Carmine, Ferdinando e Roberto De Angelis. I primi due, gemelli, hanno trent’anni. Roberto ne ha trentacinque. Tutti e tre hanno origini di Bracigliano così come altri tre dei seminaristi prossimi all’ordinazione. Quindi un record anche per il Comune di Bracigliano che

Cristo vive. Egli è la nostra speranza e la più bella giovinezza di questo mondo. Tutto ciò che Lui tocca diventa giovane, diventa nuovo, si riempie di vita. Perciò, le prime parole che voglio rivolgere a ciascun giovane cristiano sono: Lui vive e ti vuole vivo! Lui è in te, Lui è con te e non se ne va mai. Per quanto tu ti possa allontanare, accanto a te c’è il Risorto, che ti chiama e ti aspetta per ricominciare. È questo l’esordio della lunga lettera (che tecnicamente si chiama “esortazione

Si è svolta ieri mattina alle 11.00, presso la stanza dell’ospedale militare di Varsavia dove è ricoverato, l’ordinazione sacerdotale del religioso orionino Michał Łos. A presiedere la celebrazione è stato Mons. Marek Solarczyk vescovo ausiliare di Varsavia-Praga, che ha offerto al suo neo consacrato sacerdote come dono per l’ordinazione, la casula che egli ha indossato durante la Messa conclusiva della Giornata Mondiale della Gioventù 2019 a Panama. Nelle sua brevissima omelia Mons. Solarczyk, rifacendosi alla prima lettura (At 15,22-31), ha evidenziato come la volontà e il gesto di Michał di diventare

La vocazione ci riguarda tutti. Non è una parola estranea al quotidiano, anzi è la più quotidiana possibile. Ieri ne parlavamo in famiglia, mettendo a tema l’insoddisfazione che ci coglie a fine giornata e l’ipotesi triste di sentirsi automi che vanno avanti per inerzia. Siamo chiamati, invece. Qualunque sia il contesto, qualunque sia il ruolo, qualunque la provenienza, siamo chiamati a essere una presenza di costruzione nel mondo. Raccontare storie di vocazioni che hanno un timbro più acceso nei colori, che sono come brusche svolte nella linea della vita, ha

1 2 3 Page 1 of 3

Latest Stories

Search stories by typing keyword and hit enter to begin searching.

Enable Notifications.    Ok No thanks